Poesie

Eclissi

A volte un sole oscuro si staglia alto
cornice bianca di nere vicende.
L’eclissi bacia mondi sprofondati,
l’inconscio brucia per cose tremende.
I mondi sono quasi per errore
scambiati tutti per uccelli miti
quindi chetati e forse tanto calmi
da bere nella morte dolci inviti
a vini azzurri di nuvole e oblio.
Ciascuna palpebra chiusa racconta
la morte a modo proprio. Non sappiamo
per nulla quanto giusta sia la conta.
Sappiamo solo farne la sentenza
con fattispecie dubbie. Non osiamo
andare un po’ di là dell’apparenza.
A furia d’occhi riposti nel buio
restiamo ciechi di fronte al brusio
tra le ombre collettive dello sbaglio.
L’abbaglio fonde subito le retine,
le nostre pietre incantate nel cielo.
Nessuno invoca dei
senza giustizia.

51 pensieri su “Eclissi”

  1. LuxOr dice:

    Un altro capolavoro che mi ero perso. L’abbaglio fonde subito le retine, le nostre pietre incantate nel cielo: provo in particolare una sensazione… non saprei… come se il mio sguardo inceppato volasse direttamente nel cosmo, emergesse direttamente tra le stelle senza un punto di partenza. Bellissimo anche il video di Marzia.

    1. Irene Rapelli dice:

      Marzia è stata molto gentile a farci un video. Tu sei gentile… e appassionato: grazie.

      1. LuxOr dice:

        Grazie a te. leggere e poi vedere il video. Una grande emozione.

      2. Irene Rapelli dice:

        Il video è molto azzeccato, nelle immagini scelte a fare da cornice alle parole. L’immagine finale, perché semioscurata, è raffinata, pur essendo molto riconoscibile e dolorosa.

      3. LuxOr dice:

        Infatti, Marzia è bravissima. I suoi video esaltano sempre le poesie, non sono montati a caso ma molto studiati.

      4. Irene Rapelli dice:

        L’ho notato, guardando altri video del suo canale Youtube: anche uno di una poesia di Isabella Scotti.

      5. LuxOr dice:

        Certo, bellissimo. Ne ha fatti alcuni anche su delle mie poesie e ne sono sempre rimasto affascinato.

      6. Irene Rapelli dice:

        Non li ho visti! Li cercherò meglio.

      7. LuxOr dice:

        Be’, sono di oltre un anno fa, mi pare. Non sarà facile trovarli.

      8. Irene Rapelli dice:

        Ti chiami Luciano? Li cercherò anche con questo nome.

      9. LuxOr dice:

        Sì, certo. Non ti sentire obbligata. Se non li dovessi trovare proverò a cercarli per non fatti perdere tropo tempo.

      10. Irene Rapelli dice:

        Grazie! Ora stacco. Buonanotte.

      11. LuxOr dice:

        Buonanotte

  2. tachimio dice:

    Video e poesia molto bene armonizzati. i tuoi versi profondi sono bellissimi. Complimenti a tutte e due le mie amiche. Isabella

      1. tachimio dice:

        Ciao

Rispondi