Non avere paura

Ornella Spagnulo nel blog Maddalena bipolare – titolo del suo romanzo, in fase di editing – lancia un appello, cui tutti possono scegliere di rispondere: si cercano testi di poesia e di prosa vertenti sui disturbi mentali – e su argomenti strettamente connessi; sono ammesse riflessioni personali.

È ora di mettersi in gioco e di scrivere su un argomento povero, bistrattato dai mezzi d’informazione, perché le persone sofferenti non trovano molto spazio nei canali ufficiali.

Tutti conoscono, credo, articoli di cronaca infarciti di presunte malattie della mente, per aumentare l’ascolto e la polemica; tutti hanno sentito luoghi comuni e magari li credono veritieri.

È ora di dare voce al reale disagio della psiche umana: quel tipo di disagio che non viene mai ricordato, se non in calce ad altre categorie disagiate, che vengono preferite. È ora di lottare contro stigma della società e contro l’emarginazione. Invito a parlarne senza remore.

Ornella Spagnulo è contattabile all’indirizzo email: ornella82@msn.com.

Scrivi, condividi e non avere paura.

La veste del blog

Ho appena finito di sistemare il tema grafico e il risultato mi sembra decente. Ho aggiustato leggermente il foglio di stile d’un tema gratuito. In realtà, come penso qualcuno abbia già notato, è da un po’ che tengo questa veste: ieri mi sono limitata a rifinirla. Nel caso ci siano problemi con il tema, chiedo per favore di farmelo presente.

Con questo articolo, inauguro la sezione Pensieri annodati che conterrà ogni sorta di groviglio delirante creato dai miei neuroni: ciò che finora ho tenuto nascosto nel cassetto.

La nuova sezione Lettere stonate sarà il contenitore futuro di poesia, narrativa ed ebook gratuiti. Non sono molto originale con il nome delle categorie, lo so: s’accettano volentieri suggerimenti.

Il sorriso, che invio per concludere, è un’accozzaglia geometrica astratta: buongiorno.