La veste del blog

Ho appena finito di sistemare il tema grafico e il risultato mi sembra decente. Ho aggiustato leggermente il foglio di stile d’un tema gratuito. In realtà, come penso qualcuno abbia già notato, è da un po’ che tengo questa veste: ieri mi sono limitata a rifinirla. Nel caso ci siano problemi con il tema, chiedo per favore di farmelo presente.

Con questo articolo, inauguro la sezione Pensieri annodati che conterrà ogni sorta di groviglio delirante creato dai miei neuroni: ciò che finora ho tenuto nascosto nel cassetto.

La nuova sezione Lettere stonate sarà il contenitore futuro di poesia, narrativa ed ebook gratuiti. Non sono molto originale con il nome delle categorie, lo so: s’accettano volentieri suggerimenti.

Il sorriso, che invio per concludere, è un’accozzaglia geometrica astratta: buongiorno.